• RSS
    • Archivi

    • Categorie

    • Tags

     
    • Authors

        

  • Ue: cresce il controllo delle emissioni

    novembre 30, 2011
    by andrea maresi

    Emissioni gas serra (Copyright The Breakthrough Institute)

    La Commissione europea ha proposto una legislazione per rafforzare sensibilmente il monitoraggio e la comunicazione dei dati sulle emissioni di gas a effetto serra, in particolare per quanto riguarda l’adeguamento alle nuove prescrizioni del pacchetto unionale sul clima e alla legislazione sull’energia per il periodo 2013-2020.

    Per sapere se l’UE e gli Stati membri sono sulla buona strada verso il conseguimento degli obiettivi di emissione e lo sviluppo di nuove strategie energiche per lottare contro i cambiamenti climatici, è fondamentale disporre di dati tempestivi e accurati sulle emissioni di gas a effetto serra.

    L ’UE e gli Stati membri collaborano già per monitorare e comunicare le emissioni di gas a effetto serra in virtù di una decisione adottata nel 2004 e redigono ogni anno gli inventari delle emissioni che sono utilizzati per valutare i progressi per conseguire gli obiettivi di emissione stabiliti dal Protocollo di Kyoto.

    Essi raccolgono e pubblicano le informazioni sulle proiezioni di queste emissioni nonché sulle politiche e misure per la relativa riduzione.

    Le norme vigenti trovano ampio fondamento nelle prescrizioni derivanti dal Protocollo di Kyoto. Il nuovo regolamento proposto rafforza questo meccanismo di monitoraggio e comunicazione in linea con quanto prescritto dal pacchetto legislativo del 2009 su clima ed energia, che si dimostra più ambizioso di Kyoto poiché introduce una maggiore trasparenza nelle informazioni e nei dati forniti e mira a garantire la conformità agli impegni dell’UE per lottare contro il cambiamento climatico.

    La revisione del meccanismo di monitoraggio riguarderà il monitoraggio e la comunicazione delle emissioni da parte delle autorità nazionali e richiede l’approvazione del Consiglio e del Parlamento europeo per essere convertita in legge.

    Una normativa d’attuazione distinta introduce disposizioni specifiche per le imprese sul monitoraggio e la comunicazione delle emissioni rilasciate dagli impianti inclusi nel sistema UE ETS (emission trading system).

    Lascia un Commento

    © 2011-2014 Stefano Valentino, Reporters for Interactive, Collaborative and Specialized Information (RICSI) All Rights Reserved -- Copyright notice by Blog Copyright