•  

                    

              • Andare piano inquina meno?

                aprile 3, 2012
                by Alessandro Pasotti

                Inquinamento urbano (Copyright gooddays.ru/post/50165)

                Oggi più che mai l’unica scelta sicura per ridurre le emissioni durante la mobilità quotidiana è lasciare a casa l’auto.

                Da una recente ricerca della Commissione europea è emerso, che guidare a basse velocità è certamente più sicuro e anche più rispettoso per l’ambiente, basandosi sul presupposto che la guida più lenta usa meno carburante e produce meno emissioni.

                Tuttavia, questo può essere vero sul traffico autostradale interurbano, ma alcune simulazioni hanno rilevato che la guida a basse velocità nelle aree urbane in realtà aumenta le emissioni.

                Nei loro studi, i ricercatori hanno unito i risultati di due modelli diversi per cercare di capire di più sul fenomeno dell’impatto della velocità di guida sull’ambiente. Tuttavia, riferiscono che nessuno dei due metodi è perfetto.

                Il primo metodo si è basato su un sofisticato approccio “microscopico” con un approccio second-by-second della velocità di guida e cambi marcia (il modelllo VeTESS – sviluppato dal progetto UE DECADE 1). Il secondo metodo ha usato un più semplice approccio “macroscopico”,  basato sulle velocità medie individuate (usando un modello Copert / MEET).

                Questo secondo approccio è quello che viene generalmente utilizzato per compilare inventari nazionali delle emissioni. Come base per i loro modelli, i ricercatori hanno usato dati registrati in tre diverse auto, considerate “medie” in molti paesi europei.

                I dati sono stati registrati mentre venivano guidate le vetture nella città di Mol, in Belgio e in Spagna a Barcellona.

                2 Comments

                Lascia un Commento

                © 2011-2016 Stefano Valentino, Reporters for Interactive, Collaborative and Specialized Information (RICSI) All Rights Reserved -- Copyright notice by Blog Copyright