• RSS
    • Archivi

    • Categorie

    • Tags

    • Reporters

        

  • Un progetto europeo sul recupero calore

    luglio 2, 2012
    by Stefano Valentino

    PUBBLICATO SU ITALIA OGGI

    Progetto Biogas Heat(Copyright Associazione MantoGas)

    Nonostante diversi stati membri Ue abbiano fatto grossi passi avanti nella gestione e nell’utilizzo di tale fonte negli ultimi anni, spesso il calore che viene prodotto insieme all’energia elettrica dagli impianti di cogenerazione che utilizzano il biogas va in gran parte perduto.

    L’iniziativa, vincitrice dei fondi Ue relativi al bando Intelligent energy Europe (Iee) gestito dalla Commissione, è coordinata dalla società lettone di consulenza Ekodoma.

    Il consorzio promotore dell’iniziativa coinvolge vari partner europei, quali Austria, Croazia, Belgio, Repubblica Ceca, Germania, Polonia, Romania e Italia, per la quale partecipa Sogesca s.r.l., società di ingegneria e consulenza in campo ambientale ed energetico impegnata in diversi progetti Iee dal 2006.

    Il target del progetto, che ha un costo complessivo di 9 mln di euro, è costituito da impianti nuovi e preesistenti, con riferimento soprattutto ai mercati europei emergenti per il biogas. L’obiettivo è di proporre e sperimentare soluzioni concrete per l’uso efficiente dell’energia termica prodotta, prevedendo di innescare un flusso di investimenti per 14 milioni di euro grazie all’implementazione di 10 iniziative pilota.

    Ciò renderà disponibili circa 3.050 tonnellate di energia termica rinnovabile aggiuntiva all’anno, corrispondente a 6.845 tonnellate di CO2. «Vi sono già altri progetti relativi al biogas finanziati da Iee come Urban biogas, BigEast e BiogasIN, ma questo è il primo specificatamente rivolto al recupero del calore prodotto da impianti a biogas», spiega Marco Devetta, project manager di Sogesca che segue Biogas Heat.

    Nell’ambito di Biogas Heat saranno sviluppati modelli di business e strategie imprenditoriali legati all’uso del calore come fonte di energia eco-sostenibile, testati in cooperazione con attori chiave del settore, come gli agricoltori.

    Leggi la storia integrale in italiano su Italia Oggi (web) o (pdf)

    Lascia un Commento

    © 2011-2014 Stefano Valentino, Reporters for Interactive, Collaborative and Specialized Information (RICSI) All Rights Reserved -- Copyright notice by Blog Copyright